[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla homepage [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]
Salta alle ulteriori funzionalità (login, news, ...) [3]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 10/09/2019

Sezione Stazione appaltante

COMUNE DI ITALA
GIUNTA MICHELE

Sezione Dati generali

COSTRUZIONE DI UN COMPLESSO SCOLASTICO SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA CON ANNESSA PALESTRA IN LOCALITA' CASALELLO - ACQUA PESATA NEL COMUME DI ITALA - CIG : 7720704E7B - CUP : C17B16000030002
Lavori
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
3.750.707,12 €
13/03/2019
26/04/2019 entro le 13:00

Sottosezione Scadenze precedenti alla rettifica

Data scadenza Ora scadenza Data e ora operazione rettifica
11/04/2019 13:00 11/04/2019 11:06:18
SI
G00053
In aggiudicazione

Sezione Requisiti richiesti ai concorrenti

  • OG1 PREVALENTE Classifica IV 1.730.206,89 Qual.obbligatoria: SI subappaltabile 30%
  • OS6 Scorporabile Classifica I € 170 221,63 Qual.obbligatoria: NO subappaltabile 100%
  • OS7 Scorporabile Classifica III € 856 775,60 Qual.obbligatoria: NO subappaltabile 100%
  • OG11 Scorporabile Classifica III € 170 221,63 Qual.obbligatoria: SI subappaltabile 30%

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta tecnica
  • Relazione (formato A4)
  • Eventuali elaborati grafici (formati A3-A2-A1)
Busta economica

Sezione Comunicazioni dell'amministrazione

  • Pubblicato il 10/09/2019
    Verbale di Gara n. 07/2019 (Proposta di Aggiudicazione) - Si comunica che nella sezione "Documentazione di gara - Atti e documenti (art.29 c.1 DLgs 50/2016), è stato pubblicato il Verbale di Gara n. 07/2019 (Proposta di Aggiudicazione).
  • Pubblicato il 11/04/2019
    Procedura aperta per l'affidamento dei lavori di "COSTRUZIONE DI UN COMPLESSO SCOLASTICO SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA CON ANNESSA PALESTRA IN LOCALITA' CASALELLO - ACQUA PESATA NEL COMUNE DI ITALA - PROROGA TERMINI DI GARA E MODALITA' DI INSERIMENTO DELLOFFERTA ECONOMICA A V V I S O Vista la determina della Stazione appaltante n. 49/2019, si comunica che, stante l'esigenza di adeguare le previsioni della piattaforma telematica a quanto prescritto dal disciplinare di gara, si è proceduto a prorogare i termini di gara. I nuovi termini, pertanto, sono i seguenti: Termine ricezione delle offerte: 26/04/2019 ore 13:00; Celebrazione della gara: 07/05/2019 ore 09:00. Le modifiche apportate alle previsioni della piattaforma telematica si sono rese necessarie per rettificare limporto a base d'asta, erroneamente inserito al lordo degli oneri della sicurezza e per consentire agli operatori economici di formulare la propria offerta economica anche con offerta di ribasso percentuale sull'importo posto a base d'asta. N.B. Gli operatori economici dovranno formulare la propria offerta economica con entrambe le modalità di seguito previste: 1.mediante l'inserimento dell'importo offerto nell'apposita sezione della piattaforma telematica; 2.mediante la compilazione del modello di offerta economica appositamente previsto nella sezione offerta economica. Si invitano gli operatori economici che hanno già presentato l'offerta a ritirare la stessa riproponendola con le modalità sopra descritte. Messina, 11/04/2019 Il Responsabile degli Adempimenti di Gara F.to (F.D. Salvatore Cannaò)
  • Pubblicato il 11/04/2019
    R: GARANZIA PROVVISORIA - Ritenuto che i termini per la procedura istruttoria sono alquanto minori rispetto ai 180 giorni previsti per la garanzia provvisoria si ritiene NON necessario produrre un'appendice con la previsione dei nuovi termini di efficacia in quanto la proroga è limitata a soli 15 giorni.
  • Pubblicato il 11/04/2019
    R: Richiesta di chiarimenti - Costruzione complesso scolastico scuola dell'infanzia e primaria con annessa palestra in località Casalello - Acqua Pesata - Ritenuto che i termini per la procedura istruttoria sono alquanto minori rispetto ai 180 giorni previsti per la garanzia provvisoria si ritiene NON necessario produrre un'appendice con la previsione dei nuovi termini di efficacia in quanto la proroga è limitata a soli 15 giorni.
  • Pubblicato il 10/04/2019
    PROROGA TERMINA PRESENTAZIONE OFFERTE AL 26.04.2019 ORE 13,00 - Il sottoscritto Arch. Michele Giunta, n.q. di RUP dei lavori in oggetto, premesso che a causa di difformità dei campi della piattaforma telematica relativa alla gara in oggetto relativi all'immissione dei dati dell'offerta economica previsti nel disciplinare di gara che prevede l'inserimento dei seguenti elementi: a. ribasso percentuale unico offerto sull'importo posto a base di gara, al netto di Iva e/o di altre imposte e contributi di legge, nonché degli oneri per la sicurezza dovuti a rischi da interferenze. Verranno prese in considerazione fino a quattro cifre decimali. Non si terrà conto delle eventuali cifre decimali oltre la quarta. La percentuale di ribasso deve essere indicata in cifre ed in lettere, in caso di discordanza, prevale il ribasso percentuale indicato in lettere. (Consiglio di Stato Adunanza Plenaria 13 novembre 2015 n. 10). b. la stima dei costi aziendali relativi alla salute ed alla sicurezza sui luoghi di lavoro di cui all'art. 95, comma 10 del Codice. Detti costi relativi alla sicurezza connessi con l'attività d'impresa dovranno risultare congrui rispetto all'entità e le caratteristiche delle prestazioni oggetto dell'appalto. c. la stima dei costi della manodopera, ai sensi dell'art. 95, comma 10 del Codice. Nelle more che la piattaforma telematica venga adeguata alle prescritte necessità, con determina n. 43/2019 il termine entro il quale devono essere presentate le offerte è stato rinviato al 26 aprile 2019 ore 13 La Commissione di gara inizierà la procedura di apertura delle buste in data 7 maggio 2019 dalle ore 09,00. ITALA, lì 10/4/2019 Il RUP Arch. Michele Giunta
  • Pubblicato il 09/04/2019
    R: RICHIESTA RISCONTRO URGENTE OFFERTA ECONOMICA - Il rilievo riscontra una discordanza sulle modalità di presentazione dell'offerta economica tra il disciplinare (che secondo norma prevede un ribasso percentuale da applicarsi sull'importo a base di gara previa esclusione degli oneri per la sicurezza, non soggetti a ribasso) e la piattaforma telematica nella quale non è prevista l'inserimento di un numero percentuale, ma direttamente il risultato dell'operazione di applicazione del ribasso percentuale all'importo soggetto a ribasso. Nel caso specifico l'importo dei lavori a base di gara soggetto a ribasso è di 3.705,290,00 indicato al punto II.2. 6 del bando. La percentuale di ribasso proposta dovrà applicarsi, ovviamente, a detto importo. Se la piattaforma non verrà adeguata per consentire l'inserimento di percentuale di ribasso (che si applicherebbe sull'importo dei lavori esclusi, quindi gli oneri sicurezza), il concorrente dovrà indicare un importo che rappresenti il totale, comprensivo di importo dei lavori e oneri per la sicurezza, da raffrontare a quello della base di gara (3.750.707,12). Ovviamente sempre esclusa l'IVA. La distinzione tra importo dei lavori (soggetti a ribasso) e oneri sicurezza (non soggetti a ribasso) è significativa laddove il sistema consentisse l'offerta di ribasso in misura percentuale, perché in tal caso la percentuale si applicherebbe solo all'importo lavori. Laddove il sistema, come nella fattispecie, salvo modifiche di programma, consenta solo di inserire un importo offerto, questo deve intendersi totale, comprensivo cioè di lavori e oneri sicurezza. Quanto sopra salvo rettifiche e modifiche del programma della piattaforma nella procedura telematica.
  • Pubblicato il 05/04/2019
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI INSERIMENTO DGUE - Nel caso la piattaforma non consenta la presentazione di documenti plurimi, si ritiene possa seguirsi una delle seguenti modalità: 1)Firmare digitalmente i singoli documenti secondo le rispettive competenze. Quindi accorpare i file firmati in un unico file zippato (rar, zip, ) che dovrà a sua volta essere firmato digitalmente dalla ditta che lo presenta e quindi allegato. 2)Inserire, come ipotizzato, gli ulteriori file, sempre firmati digitalmente, nella sezione documentazione integrativa. La prima modalità consente una più immediata catalogazione dei documenti.
  • Pubblicato il 05/04/2019
    R: Caricamento documenti - Il file compresso (zip, rar, ...) contenenti file firmati digitalmente, può essere a sua volta caricato, purché firmato digitalmente dalla ditta che lo carica. Il sistema controlla al fine del caricamento l'ultima firma apposta (quella al file zippato). Al momento dello scompattamento saranno controllate le firme digitali dei singoli file. Le limitazioni sono indicate nelle norme tecniche (dimensione in bit). Per assistenza su problematiche tecniche rivolgersi Maggioli produttrice del programma telefono 0909018174
  • Pubblicato il 01/04/2019
    R: Richiesta di chiarimenti - Costruzione complesso scolastico scuola dell'infanzia e primaria con annessa palestra in località Casalello - Acqua Pesata - 1- Si conferma che non è prevista l'inclusione di offerta temporale non soggetta ad alcuna valutazione o punteggio. 2- E sufficiente la sottoscrizione dell'istanza di partecipazione con la sola firma digitale. 3- A pag. 4 del disciplinare è previsto espressamente: "A comprova del pagamento effettuato, il concorrente dovrà inserire sul sistema telematico nell'apposito spazio predisposto nella BUSTA DIGITALE AMMINISTRATIVA (A) Comprova imposta di bollo copia informatica del Modello F23."
  • Pubblicato il 30/03/2019
    R: Caricamento documenti - Le istruzioni per la gara telematica sono contenute nelle prime pagine del disciplinare di gara e nella sezione istruzioni e manuale del sito dell'UREGA che si riporta: https://www.lavoripubblici.sicilia.it/appaltitelematici/it
  • Pubblicato il 26/03/2019
    R: Presa visione - SI (IL SOPRALLUOGO OBBLIGATORIO E' ESPRESSAMENTE DISPOSTO NEL DISCIPLINARE DI GARA E PREVISTO NELLE DICHIARAZIONI DA RENDERE). NON E' NECESSARIO ALLEGARE IL VERBALE
  • Pubblicato il 17/03/2019
    R: Offerta Tecnica - Per la relazione non è previsto un numero massimo di pagine. Nella sezione offerta tecnica della piattaforma è prevista l'allegazione di eventuali elaborati grafici in formato A3-A2-A1. Non è previsto un limite di numero di elaborati.

[ Torna all'inizio ]